Nuoooooo!

 

Ovvero la mia reazione quando mi sono accorta di aver lasciato la lunchbox (schiscetta, contenitore, tupperware chiamatelo come volete) con il pranzo di oggi nel frigo… di casa.

Se c’è un gene della dimenticanza credo sia tra i più sviluppati nel mio dna. O forse era un segnale del mio inconscio? Fatto sta che mi sono ritrovata in ufficio con solo lo spuntino di metà mattina e la merenda (due mele red delicious e gallette di riso). I miei (ben) 40 grammi di pasta integrale (conditi con curcuma e un cucchiaino d’olio), le due grandi carote fresche e i quattro cracker integrali sono al fresco che aspettano il mio ritorno.

Exki pranzo

Nel frattempo non mi sono persa d’animo. A pranzo sono uscita e ho trovato una vellutata di carote e cumino (300 gr, un po’ acquosa ma buonissima) a cui ho fatto seguire 60 grammi di cous cous con pezzettini di pollo e nocciole (i restanti 100 grammi li farò fuori a cena). Da bere mi sono concessa una bibita a base di aloe vera e un caffè lungo.

Insomma, secondo giorno e già deliro. Domani tocca chiamare il coach nutrizionista e presentarmi come la smemorata genetica, chissà se mi cazzierà per esser andata fuori tema, pardon, programma dietetico?!

coach nutrizionista

P.S.: Ieri un po’ di fame verso le nove di sera, sedata con la meditazione buddista e con cena rigorosamente in linea con i dettami del regime.
Il corpo credo si abituerà a porzioni e orari dei 5 pasti quotidiani piano piano.
Stasera lezione di tango un’ora (e si suda, lo garantisco).

 

 

 

 

2 Comments on Nuoooooo!

  1. monicabionda
    1 Oct ’13 at 15:43 (7 months ago)

    seguo con molta curiosità questa cosa della dieta genetica, perchè io e le diete siamo nemiche per colpa della mia avversione alla regola, che in automatico mi fa mettere in piedi tecniche di boicottaggio degne della miglior spia, nel momento in cui decido “da oggi dieta”… E infatti, avevo deciso dal primo ottobre dieta e mi sono già autoassolta con la scusa “a casa hanno tutti la gastroenterite, tanto non riuscirei a stare a dieta” :/

    Domani ci provo… :) (in bocca al lupo)

    Reply
  2. mimijoy
    1 Oct ’13 at 16:49 (7 months ago)

    Monica, ti capisco perfettamente! Io mi autosaboto con una maestria incredibile (vedi schiscetta dimenticata nel frigo, meh).
    Conto molto sul sostegno, la guida e la motivazione che anche il coach mi darà (è un servizio incluso nel pacchetto DNASlim, sarebbe sciocco non approfittarne), ma di certo tutto, al solito, deve partire da me. Aggiungo anche un altro punto alla lista dei buoni propositi: istruire la suocera, farle capire bene le porzioni e cosa posso/non posso mangiare. Anche quest’aspetto mi sarà d’aiuto nel mantenere fede agli impegni. Dajeeeee!

    Reply

Leave a Reply